cimatura la jara vini biologici

La cimatura nel nostro vigneto

La produzione di un vino sano e con proprietà organolettiche eccellenti inizia in vigna e, per noi che produciamo vini biologici, il lavoro nel vigneto è fondamentale e richiede tanto impegno.

Il nostro compito da vignaioli è di lavorare sempre in simbiosi con la natura assecondando il ciclo naturale della vite; con le pratiche di viticoltura cerchiamo di aiutare la pianta a raggiungere un equilibrio vegetativo armonioso che la porti a produrre un’uva sana ed equilibrata nelle sue componenti.

In questo periodo in cui le viti sono in fiore, ci dedichiamo alla loro cimatura.
La cimatura è una pratica della viticoltura che consiste nel tagliare le punte dei tralci; in questo modo la pianta non dovrà più concentrare la sua energia per far crescere tralci più lunghi, ma la distribuirà in modo omogeneo nei tralci rimanenti e di conseguenza nei frutti pendenti da essi.

Con questa lavorazione si assicura, inoltre, un maggior arieggiamento dei grappoli e si evita ulteriore ombreggiamento e formazione di microclimi sfavorevoli alla pianta.
La cimatura viene fatta un paio di volte in questo periodo.