blog crudite

Prosecco DOC Brut & Crudità di crostacei

La freschezza e i leggeri sentori gradevolmente aciduli rendono lo Spumante Brut Prosecco DOC Treviso un compagno perfetto per un raffinato piatto di crudità di pesce. La tendenza grassa e la spiccata dolcezza dei crostacei crudi creano un equilibrio armonioso con la freschezza offerta da questo vino.

Un piatto elegante e d’eccezione come questo, che fonda il suo successo sulla qualità, la provenienza e la freschezza della materia prima non ha bisogno di molti condimenti, basta un filo d’olio agrumato per arricchire il piatto. Scegliere il vino giusto, all’altezza di questi incredibili ingredienti, è fondamentale; per far risaltare i sapori ed enfatizzarli non c’è nulla di meglio della freschezza dello Spumante Brut, aromatico ed equilibrato al palato, al contempo elegante e fresco. I leggeri sentori di crosta di pane e l’avvolgenza creano un connubio azzeccato con i crostacei crudi che al palato colpiscono per il carattere burroso e tendente al dolce.

Crudità di crostacei

Ingredienti
2 scampi dell’Adriatico
2 gamberi rossi di Mazzara del Vallo
2 Mazzancolle del Mediterraneo
olio agrumato

Preparazione
E’ fondamentale, per evitare rischi alimentari, riporre i crostacei in abbattitore o in congelatore casalingo per almeno 72 ore prima di consumarlo crudo. Per preparare il piatto pulire accuratamente i crostacei, eliminare il carapace con l’aiuto di forbici e lasciare la testa intatta. Disporre gli Scampi, i Gamberi rossi e le Mazzancolle su un piatto e condire a piacimento, magari con un olio extravergine di oliva aromatizzato agli agrumi.
Accompagnare il piatto con una bottiglia di Prosecco DOC Brut stappato al momento ad una temperatura di 6°-8° C.

Un abbinamento così raffinato ed elegante nella sua semplicità non ha bisogno di altre parole…godetevelo e buon appetito.

Guarda la videoricetta

Scopri anche  altri abbinamenti con il Prosecco DOC Brut