blog calamari

Calamari con tricolore di carote di Polignano e zenzero e Pinot Grigio Rosé Spumante Brut

Le uve Pinot Grigio danno vita ad un rosé dal colore delicato, caratterizzato da un bouquet fruttato che riporta al naso profumi di pompelmo rosa, uva spina e ribes. Il Pinot Grigio Rosé è un vino particolare ed elegante adatto a sposarsi con piatti ricercati, dai sapori complessi e ricchi che concedono vere gioie al palato.

Il matrimonio perfetto di questo vino fruttato e fresco, con una morbida schiuma persistente, è con un piatto strutturato come questa raffinata ricetta di calamari arricchiti con una coulis allo zenzero, il rosa delicato si sposa alla perfezione con la delicata cromia della ricetta, la raffinatezza di questo Rosè attraente regge alla perfezione il connubio con sapori di mare intensi e dai richiami esotici.

Calamari con tricolore di carote di Polignano e zenzero

Ingredienti

Calamari di prima scelta
Olio extra vergine di oliva
Carote tricolori di Polignano (Presidio Slow Food)
Sale, pepe, erbe aromatiche
Zenzero e gocce di limone
Preparazione

Pulire i calamari ed eliminare le interiora, tagliarli a metà nel senso della lunghezza in modo da aprirli, e incidere la pancia con tagli diagonali. Scaldare una padella sul fuoco e portare a temperatura l’olio extra vergine di oliva; una volta caldo tuffare i calamari e rosolarli per due minuti, con lo sbalzo termico e grazie ai tagli diagonali i calamari si arricceranno; una volta scottati passare in forno per 5 minuti a 180°.

Per preparare le verdure scegliere un mix di carote tricolori di Polignano, gialle, arancioni e viola, lavare e tagliare a julienne sottile; lasciarle poi a marinare in olio aromatizzato con sale, pepe ed erbe aromatiche. Infine per la salsa allo zenzero grattuggiare la radice pelata e marinarla con olio e due gocce di limone. Per impiattare disporre sul fondo del piatto le carote marinate, sovrapporre i calamari e condire con qualche goccia di salsa allo zenzero.

Gustate l’esplosione di sapori di questo piatto e Buon appetito!